Articoli Pinkup


Il lavoro part-time e la flessibilità come opportunità per una vita più completa

Da numerosi anni a questa parte, il lavoro a tempo parziale ha conosciuto una progressione nella maggior parte dei Paesi europei. In media, considerando solo l’Europa a 15, è passato dal 12% nel 1985 al 16% nel 2005. In Italia, nel biennio 2008-2010, le donne hanno firmato un maggior numero di part time, mentre l’occupazione femminile è diminuita di 103 mila unità (-1,1%).
Il lavoro a tempo parziale costituisce uno strumento per promuovere la flessibilità nel mercato del lavoro. Da una parte, per i datori di lavoro, il tempo parziale può apparire una risposta alle esigenze del mercato. In un...