Articoli Pinkup


“Cda in rosa” per le società quotate in Borsa

Le società e compagnie europee quotate in Borsa saranno costrette a riservare il 40% dei posti disponibili, tra gli amministratori non esecutivi, a donne dirigenti. Ci sarà tempo fino al 2020 per adeguarsi alle nuove regole fortemente volute da Viviane Reding, membro della Commissione Giustizia della Comunità, e approvate dalla Commissione Europea.

Secondo questo progetto le compagnie con più di 250 impiegati e con un fatturato maggiore di 50 milioni di euro dovranno stilare annualmente dei rapporti su come stanno affrontando questa direttiva. Ormai da un decennio l’Unione Europea tentava d...